ADIM, Associazione Dilettantistica Ippica Megarese, nasce dall’amore e dalla passione della famiglia Aprile per il cavallo, animale nobile e dal forte spirito.

L’associazione Dilettantistica Ippica Megarese nasce nel 2005 dal sogno di Raffaella Aprile ma le origini e la scintilla di questa profonda passione per questi maestosi ed intelligenti amici, è da ricercarsi nel nonno.

Il nonno di Raffaella trasferì la passione al figlio che inaugurò l’allevamento della famiglia Aprile denominato “Sabuci”. Di seguito la figlia Raffaella nel 2005 concretizza questa profonda dedizione a questo sport con la creazione di un impianto sportivo per la disciplina equestre del salto ad ostacoli.

Il sogno inizia a diventare realtà ma Raffaella non fa in tempo a vederlo pienamente realizzato poichè, nel gennaio del 2006, scompare tragicamente in un incidente stradale.

Da quel tragico evento, la famiglia Aprile non si lascia abbattere ed, aiutata da tutti gli amici che amavano e stimavano Raffaella, l’A.D.I.M. viene inaugurato come impianto nel 2006 ed inizia la sua attività istituzionale come circolo ippico affiliato alla Fise ed al Coni.

Nel 2007, in onore di Raffaella, si prepara un evento sportivo di rilevanza internazionale: il “1 Concorso internazionale Hyblon”, in cui vi partecipano più di 200 binomi cavalieri ed amazzoni italiani e stranieri.

Spettacolare l’organizzazione che coinvolge anche i Comuni di Augusta, Melilli e Priolo Gargallo. Il tutto accompagnato da spettacoli collaterali, feste di gala, insomma un evento da non dimenticare.

Da allora l’A.D.I.M. inizia a crescere e proiettarsi sempre più nella scena internazionale dell’equitazione: diventa sempre più palcoscenico di manifestazioni tra le più prestigiose che il comitato regionale e la federazione nazionale Fise le abbia affidato e di ottima riuscita, soprattutto per l’ottima disposizione dell’impianto, dei campi gara e dei box di ricovero dei cavalli.

 

Adim è affiliata alla F.I.S.E.       ed al C.O.N.I.        e si impone come leader nella scena italiana per concorsi ippici di salto ad ostacoli per le sue caratteristiche, la preparazione del suo staff, la predisposizione degli impianti e la professionalità con la quale vengono eseguite le attività e gli eventi